Molto spesso, quando si parla di acne, si pensa al periodo adolescenziale in cui la maggior parte dei giovani vengono colpiti da alterazioni cutanee principalmente dovute a squilibri ormonali. Invece, il 15% delle donne e il 3% degli uomini sopra i 30 anni si ritrovano a dover avere a che fare con questa problematica: le lesioni sono molto simili a quelle della pubertà e possono colpire anche chi non ne è stato affetto da giovane.

Con l’acne, la pelle diventa grassa e presenta comedoni (punti neri e punti bianchi) sul viso e spesso su collo, spalle, petto e schiena.

QUALI SONO I FATTORI SCATENANTI?

  • Seborrea – o eccessiva produzione di sebo: quest’ultimo, in condizioni normali, protegge la pelle dalla disidratazione, mentre se prodotto esageratamente causa inestetismi ed alterazioni cutanee
  • Ipercheratinizzazione – o ispessimento dello strato esterno della pelle (strato corneo): questa condizione ostruisce i dotti delle ghiandole sebacee ed impedisce il rilascio di sebo
  • Infiammazione

Queste condizioni portano alla formazione di papule (rilievi solidi della pelle), pustole (caratterizzate dalla formazione di pus) e cisti.

QUALI SONO LE CAUSE?

  • Ormoni: come nel periodo della pubertà, questi ricoprono un ruolo importante nella formazione dell’acne anche in età adulta. Le donne, essendo soggette maggiormente alle loro alterazioni, sono più inclini a questa patologia
  • Stress
  • Utilizzo di cosmetici e/o prodotti aggressivi
  • Alcuni tipi di farmaci

QUALI PRODOTTI COADIUVANTI USARE PER AIUTARE AD ATTENUARE GLI INESTETISMI DELLA PELLE A TENDENZA ACNEICA?

Il primo passo per aiutare a lenire e riequilibrare la cute a tendenza acneica è sicuramente la detersione: un prodotto idratante e che pulisca a fondo la pelle, da utilizzare mattino e sera, è un rituale quotidiano indispensabile. Questo step purifica i pori da make-up, smog, polveri sottili ed eccesso di sebo, e contribuisce al rinnovo e alla riparazione della pelle.

Il nostro consiglio:

Gram Detergente Acne

Il secondo passo per aiutare a contrastare gli inestetismi della pelle a tendenza acneica è individuare un coadiuvante cosmetico specifico:

  • Primi segni: è bene optare per un prodotto in grado di aiutare a ridurre significativamente la produzione di sebo e la formazione e lo sviluppo dei comedoni.

Il nostro consiglio:

Gram Acne

  • Acne lieve infiammatoria: l’ideale è scegliere delle referenze che contribuiscono a riportare la pelle nelle normali condizioni fisiologiche a rallentare la crescita dei microorganismi e a contrastare l’ostruzione dei follicoli pilo sebacei.

Il nostro consiglio:

BIRETIX TRI-ACTIVE

Biretix Tri-Active è il coadiuvante ideale per la pelle a tendenza acneica da utilizzare da solo o in associazione ad altri prodotti.

  • Aiuta a ridurre la pigmentazione
  • Contribuisce a esfoliare la cute in modo delicato
  • Favorisce la riduzione di macchie e rugosità

Da applicare 2 volte al giorno (mattina e sera) per almeno 4 settimane.

biretix_tri-active

Biretix Ultra Spray

Biretix Gel Ultra

  • Acne tardiva: per la tipologia dei suoi inestetismi, è necessario privilegiare un prodotto esfoliante e levigante e con ingredienti ad attività seboregolatrice e astringente

Il nostro consiglio:

Sebogard elle

Due altre importanti attenzioni per prendersi cura di una pelle a tendenza acneica sono utilizzare sempre una crema o un make-up con protezione solare elevata e non utilizzare maquillage comedogenico o troppo coprente.

Recommended Posts