Il tennista Rafa Nadal ha cambiato scenario.  È passato dai campi da tennis della sua terra, a Manacor, a godersi i panorami forniti dai laboratori Cantabria Labs, a 5 km dal Parco Nazionale di Cabárceno, a Villaescusa.

Il tennista ha voluto avvicinarsi al centro di innovazione e produzione ecosostenibile di Cantabria Labs per congratularsi con i dipendenti del laboratorio spagnolo per i loro sforzi nella produzione di gel idroalcolici durante covid-19 e ravvivare gli animi per questo difficile 2021.

Durante la sua visita, Rafa Nadal ha potuto apprendere com’è il processo di ricerca, sviluppo e produzione di cosmetici, medicinali e, in particolare, della sua crema solare, HELIOCARE. Ha anche potuto conoscere in prima persona i prossimi lanci dei solari di cui è ambassador.

“Mi è parso spettacolare. Stiamo parlando di un luogo unico, immerso nella natura. Il fatto che l’acqua della sorgente sia sfruttata a livello energetico penso che abbia, oltre che un senso pratico molto importante e sostenibile, anche un senso romantico molto speciale. Siamo lieti di aver potuto visitare qualcosa che penso sia super speciale e in un luogo unico”, ha detto Rafa dopo la visita al centro eco-friendly di Cantabria Labs.

Sui tempi che stanno correndo ha voluto mandare un messaggio di speranza “è tempo di scommettere sulla meritocrazia, per le brave persone, per le persone che vogliono lavorare e per gli imprenditori. A partire da questo, si può guardare al futuro con un messaggio di positività e speranza.” Il tennista ha anche fatto appello alla responsabilità collettiva per continuare a fare del proprio meglio per tutti, prendersi cura della propria salute e far calare la curva epidemiologica.

Cantabria Labs, laboratorio leader nella prescrizione dermatologica, ha Rafa Nadal come ambassador nei suoi programmi di sensibilizzazione e prevenzione della salute della pelle. Con il suo aiuto, il laboratorio familiare spagnolo mira a migliorare la qualità della vita delle persone e del pianeta.

Juan Matji, presidente di Cantabria Labs, ha commentato così la sua visita: “Oggi abbiamo piantato un mandorlo nelle strutture di “La Concha” perché il mandorlo è un albero tipico della terra di Maiorca e Cantabria Labs è un’azienda familiare di origine maiorchino. Anche Rafa Nadal è originario di Maiorca, quindi abbiamo pensato fosse molto appropriato piantare qui questo albero, in modo che nel tempo cresca e simboleggi la fusione di Maiorca e Cantabria Labs.  

Questo omaggio all’atleta è anche un simbolo dell’impegno per la sostenibilità del laboratorio, che ha più di 500 alberi di specie autoctone piantati nei locali e oltre 38.000 metri quadrati di aree verdi.

Cantabria Labs ricorda con Rafa Nadal l’importanza di abitudini di vita sane, esercizio fisico, buona dieta e riposo perché abbiamo bisogno di salute per celebrare la vita. #celebratelife

ankara escort çankaya escort çankaya escort escort bayan çankaya istanbul rus escort eryaman escort ankara escort kızılay escort istanbul escort ankara escort ankara escort escort ankara istanbul rus Escort atasehir Escort beylikduzu Escort Ankara Escort malatya Escort kuşadası Escort gaziantep Escort izmir Escort
HELIOCARE 360° PIGMENT SOLUTION FLUID SPF 50+