Mancano allo stato attuale linee guida standardizzate ed approvate dalla comunità scientifica per la cura della rosacea nella donna in gravidanza o in allattamento. L’insufficienza dei dati suggerisce di evitare l’uso di agenti farmacologici e di privilegiare l’impiego di linee cosmetiche dedicate alla rosacea prive di potenziali rischi per il feto o di fenomeni di tossicità.

Recent Posts