Durante l’acne la cute va incontro ad un processo infiammatorio che altera la funzione di barriera epidermica per tale motivo ne consegue una aumentata perdita di acqua transcutanea che può determinare disidratazione a ciò si aggiunge il fatto che buona parte dei trattamenti topici per l’acne contribuiscono ad un ulteriore danno della funzione barriera epidermica che aumenta la disidratazione. Ciò segue che il paziente con acne debba utilizzare prodotti idratanti unitamente alle terapie dermatologiche.

Recent Posts