Se i brufoli sono occasionali si lascia che si riassorbano naturalmente, evitando di traumatizzarli. Se il fenomeno dell’acne invece colpisce anche il cuoio capelluto (fenomeno non frequente), il trattamento richiede la figura del dermatologo in quanto è necessario l’utilizzo di farmaci tra cui antibiotici sistemici e/o retinoidi sistemici. In generale è buona norma per chi ha questa localizzazione privilegiare il capello corto ed un’igiene molto accurata della zona utilizzando shampoo che contengano sostanze idonee e specifiche.

Recent Posts